Latanoprost

Da molecola per il trattamento del glaucoma a rimedio per l’alopecia
Latanoprost glaucoma

Cos’è il latanoprost?

Il Latanoprost è una molecola che fa parte della famiglia delle prostaglandine: acidi ciclopentanoici derivati dall’acido arachidonico, biologicamente importanti come mediatori flogistici (i processi derivanti dalle infiammazioni). Utilizzato nel trattamento dell’ipertensione oculare e del glaucoma ad angolo aperto, il Latanoprost può essere impiegato con successo anche per il trattamento dell’alopecia androgenetica.

Il latanprost presenta un effetto secondario molto interessante
Come spesso accade per molti farmaci, gli effetti secondari della somministrazione del Latanoprost per il trattamento del glaucoma (sotto forma di collirio) hanno rivelato un altro potenziale utilizzo del principio attivo. I pazienti che utilizzavano collirio a base di Latanoprost hanno infatti riscontrato un’alterazione delle ciglia e della peluria. Ciò che si sono ritrovati a osservare è stato un incremento che ha investito la pigmentazione, l’ispessimento, l’infoltimento e l’allungamento. Da qui l’intuizione che le prostaglandine (di cui il Latanoprost è un analogo) intervengano sul ciclo vitale di capelli e ciglia, allungandone la fase di crescita.

Uno studio del 2011 dell’Università di Berlino ha notato che dopo 24 settimane di trattamento con lozioni a base di Latanoprost sulla metà dei partecipanti alla ricerca è stato riscontrato un incremento della lunghezza, della densità e dello spessore dei propri capelli. In questo momento il Latanoprost si accredita a essere l’unico farmaco in grado di curare non solo l’alopecia, ma anche di ridurre la comparsa dei capelli bianchi.

 

Esiste in commercio un farmaco a base di Latanprost con indicazione per l’alopecia?

Esiste in commercio un collirio a base di latanoprost, come detto, utilizzato nel trattamento del glaucoma. Non esistono, invece, specialità medicinali specificamente indicate per il trattamento dell’alopecia. Per questo, il Latanoprost in Italia può essere prescritto esclusivamente in formulazione galenica. Un vantaggio derivante dalla possibilità di allestire il preparato galenico è sicuramente la possibilità del medico di variare la concentrazione della prostaglandina in funzione della necessità (si passa da una concentrazione dello 0,01% di latanoprost fino allo 0,04%). La preparazione galenica consente inoltre di evitare l’inserimento dei principali conservanti o allergeni presenti nei farmaci tradizionali, oltre che la possibilità di associare il Latanoprost ad altri principi attivi adoperati per il trattamento dell’alopecia androgenetica, come minoxidil e anti-androgeni. Il farmacista inoltre può stabilire la forma più idonea per veicolare il principio attivo, ovvero attraverso soluzione, gel oppure in schiuma.

 

Quante volte va applicato?

Generalmente il Latanoprost va applicato una volta al giorno ed in quantità di 1-2 ml, a meno che la prescrizione medica non fornisca indicazioni diverse. Per acquistarlo in soluzione galenica è necessaria una ricetta medica ripetibile.